Raffaella Romagnolo

Domenica 15 Maggio ore 16,30

Vive e lavora in Piemonte, dov’è nata. Da bambina adorava leggere: fiabe, libri per ragazzi, i primi romanzi. Sognava di trascorrere la mia vita tra i libri.  Adolescente, ha provato a scrivere racconti suoi, ma non era soddisfatta. Così ha cominciato a studiare come sono fatte le storie. Si è laureata in Letteratura Italiana all’Università di Genova e ha poi conseguito un dottorato in Scienze Letterarie all’Università di Pavia.

Terminata l’università ha cominciato a lavorare al mio primo romanzo, L’amante di città, un giallo ambientato sulle colline del Monferrato, pubblicato dai Fratelli Frilli nel 2007. Dopo qualche anno sono arrivati La masnà (PIEMME, 2012; tradotto in francese dall’editore Les Escales),  Tutta questa vita (PIEMME, 2013; in corso di traduzione in tedesco per Diogenes Verlag), La figlia sbagliata (Frassinelli, 2015; candidato al Premio Strega, vincitore del Premio dei Lettori di Lucca; tradotto in arabo da Beba Editions) e Destino (Rizzoli, 2018; tradotto in tedesco dall’editore Diogenes Verlag; in olandese dall’editore Signatuur; in greco dall’editore Minoas; in ebraico dall’editore Keter, in portoghese dall’editore ASA II; in francese dall’editore Albin Michel).

Nel 2019 ha pubblicato per l’editore Pelledoca il mio primo romanzo per ragazzi, dal titolo Respira con me, finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020.

A febbraio 2020 l’editore tedesco Diogenes ha pubblicato una sua piccola raccolta di saggi dedicati ad autori che ama, dal titolo Wie man einen Bestseller schreibt (in italiano “Manuale per scrittori di successo”).

Il romanzo Di luce propria (Mondadori) è arrivato in libreria a marzo del 2021 ed attualmente è tradotto in olandese da Signatuur (in corso di traduzione in greco e tedesco). A dicembre 2021 è stato insignito del Premio Nazionale Letterario Pisa.

Insegno Italiano e Storia in una scuola superiore. Tengo corsi di scrittura presso Officina Letteraria di Genova e Bottega di storie e parole di Cuneo.

Romanzi:

  • Di luce propria.
  • Respira con me.
  • Destino
  • La figlia sbagliata.
  • Tutta questa vita.
  • La masnà.
  • L’amante di città.